Tagliata di manzo: una ricetta insolita!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...Loading...

Un grande classico ricco di gusto, a cui i finocchi marinati nel pompelmo regalano quel tocco in più che lo rende un secondo piatto unico!

Tagliata di manzo ricetta
  • Dosi Per
    2 persone
  • Tempo di Preparazione
    25 Minuti
  • Tempo di Cottura
    10 Minuti
  • Tempo Totale
    35 Minuti

Cosa c’è di meglio di un’ottima tagliata di manzo? Ve lo diciamo noi: c’è la nostra tagliata con finocchi marinati, da noi ribattezzata Jaffa! Se avete voglia di imparare una ricetta per fare una tagliata di manzo “sui generis”, leggete i nostri consigli e non ve ne pentirete!

Tagliata di manzo: quale carne acquistare per rendere la nostra ricetta degna di uno chef?

Quella della nostra taglliata di manzo non è una ricetta difficile: l’importante è prestare molta attenzione quando si acquista la materia prima, ossia la carne: innanzitutto optate per tagli come il controfiletto, l’entrecote o la fracosta (perfetti al nostro scopo).

La carne che acquistiamo deve essere di ottima qualità e freschissima, quindi, al momento di comperarla, fate attenzione a questi particolari:

  • La parte magra deve essere di un bel color rosso vivo.
  • Il grasso deve essere molto chiaro, quasi candido.
  • La superficie della carne deve essere uniforme, e non presentare macchie più scure.
  • Il manzo deve avere una consistenza tonica ed elastica, mai flaccida.
  • Ricordatevi che la carne fresca ha un odore delicatissimo, quasi impercettibile.

Seguendo questi pochi consigli vi porterete a casa la carne perfetta per la nostra ricetta, e la tagliata di manzo vi ringrazierà!

Tagliata di manzo: l’importanza della giusta cottura!

Acquistare la carne giusta è già un primo passo, ma se quest’ultima non verrà cotta nel modo giusto, state certi che tutti i nostri sforzi verranno vanificati.!

Il punto di forza della tagliata di manzo, che renderà la nostra ricetta a prova di chef, è proprio la cottura, che va fatta seguendo attentamente questi accorgimenti:

  • Optate per piastre in ghisa o padelle in pietra, che distribuiscono uniformemente il calore.
  • Fate scaldare molto bene la padella prima di mettervi la carne, in modo che quest’ultima, a contatto con la superficie caldissima, formi una crosticina (dovuta agli zuccheri in essa contenuta che si caramellano)che sigillerà tutti i succhi al suo interno.
  • Cuocete la carne circa 5 minuti per lato, girandola una sola volta.
  • Fate attenzione a non bucarla o schiacciarla con i rebbi della forchetta, in quanto sarebbe il modo migliore per farle perdere tutti i suoi preziosi succhi.

Come vedete non è poi così difficile cuocere la nostra tagliata a puntino e, dopo aver seguito attentamente questi passaggi, non vi resterà che gustarvela!

Ingredienti

  • 350 gr di tagliata di manzo
  • 150 gr di finocchi
  • 1 pompelmo
  • qb olio evo
  • qb sale
  • qb pepe di cayenna
  • qb aceto balsamico
  • qb prezzemolo

Istruzioni

  1. Tirare fuori la carne dal frigorifero circa 1 ora prima di cuocerla, in modo che le sue fibre si rilassino, rendendola più morbida.
  2. In una padella scottare i finocchi con un filo d’olio a fuoco lento condendoli con il pepe (basteranno 10/15 minuti per farli appassire).
  3. Marinare i finocchi per 5/10 minuti con succo di pompelmo, sale, olio e prezzemolo.
  4. Cuocere la carne in padella (preferibilmente di pietra) circa 5 minuti per ogni lato.
  5. Guarnire con i finocchi marinati, aceto balsamico, pepe di cayenna e fette di pompelmo.
  6. Servire la tagliata di manzo ben calda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *