Tartare di Manzo con Uova, Arance e Mele Smith

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...Loading...

Veloce, fresca e sana… è la tartare di manzo!

 

 

tartare-kosher-bellacarne
  • Dosi Per
    4 persone
  • Tempo Totale
    20 Minuti

Per preparare la tartare di manzo è necessario anzitutto procurarsi del filetto di manzo di prima qualità, che nel nostro ristorante sarà sempre kosher, ossia macellato, conservato e preparato rispettando le regole della tradizione ebraica. Il filetto può essere acquistato già macinato o, molto meglio, intero e da tagliare successivamente a punta di coltello in striscioline o tocchetti.

Inoltre, per dare forma al piatto, bisogna avere a portata di mano uno stampo cilindrico o qualcosa che possa sostituirlo… confidiamo nella tua fantasia!

Ingredienti

  • 600 gr. di filetto di manzo di prima qualità
  • 4 tuorli d'uovo freschissimi
  • 1 arancio
  • 1 mela Smith
  • 1 cucchiaino di capperi tritati
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  • sale fino q.b
  • mostarda q.b.
  • 1 spolverata di pepe nero macinato

Istruzioni

  1. Trita finemente i capperi e mettili in una ciotola insieme a olio extravergine, succo di limone, mostarda, sale e pepe nero, mescolando per creare una salsa.
  2. Trita la carne a piccoli pezzi con un coltello affilato e mettila nella ciotola insieme alla salsa precedentemente preparata. Lavora il composto con le mani per un paio di minuti per amalgamare il tutto.
  3. Usa lo stampo cilindrico per preparare le 4 porzioni di tartare, che devono avere la forma di un hamburger molto alto, ed adagia la carne su un letto di rucola.
  4. Aggiungi un tuorlo d'uovo intero al centro di ogni porzione di tartare.
  5. Decora con 2 fettine di arancio spellate e fettine di mela tagliate molto sottili. Infine aggiusta di sale e pepe e... la tua tartare di manzo è pronta!

Valida come secondo piatto, la tartare di manzo può costituire anche un piatto unico accompagnato da verdure e seguito da frutta fresca o macedonia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *